La banca ha ceduto il mio mutuo

La banca ha ceduto il mio mutuo

In tempi di crisi purtroppo queste situazioni si sono ripetute molto spesso, la perdita del lavoro o la chiusura di un’attività imprenditoriale può portare a situazioni davvero estreme. Il mutuo bancario generalmente è garantito in parte dall’acconto versato alla stipulazione del mutuo e per il resto dello stesso immobile; quindi, il contraente dello stesso rischia proprio quello per cui ha chiesto i fondi, la casa!

Non pagare le rate del mutuo equivale a perdere l’immobile, ovvio ci sono dei tempi e processi burocratici, ma una volta avviata la macchina del contenzioso le cose diventano più complicate. Se la situazione è tale che la banca ritiene il mutuatario non più solvibile e quindi non in grado di onorare le mensilità del mutuo, la banca può avviare un’azione legale di vendita dell’immobile per il recupero delle somme esposte.

La cessione del mutuo e come difendersi

Questo è l’epilogo di una situazione insanabile tanto meno trattabile tra le parti; quindi, la banca è legittimata a dare il via alle azioni per il recupero delle somme sospese relativi al mutuo contratto. In alcuni casi la banca così come avviene per la cessione dei crediti, allo stesso modo può cedere il mutuo, sembra paradossale ma può accadere.

Le situazioni quando sono a questo stadio vuol dire che la banca non ha preso in considerazione una proroga, un ripianamento del debito ecc … Spesso queste decisioni sono motivate altre volte invece sono decisioni prese d’ufficio solo per protocollo. La soluzione possibile a questo punto può essere solo la surroga o rinegoziazione del mutuo da fare direttamente con un altro istituto bancario.




Da una banca all’altra cambiano condizioni

Il decreto Bersani bis del 2007 offre proprio questa possibilità, ovvero la “migrazione” del mutuo presso un nuovo istituto bancario. Ovviamente questo passaggio dovrà essere valutato sulla base delle condizioni offerte dalla nuova banca, che in linea generale normalmente sono migliori.

Certamente arrivare a situazioni di questo tipo vuol dire avere dei problemi a livello finanziario magari temporaneo, per cui spiegata e ben documentata la situazione, non sarà difficile fare il cambio banca ottenendo migliori servizi e condizioni.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *