Prestiti in 24 ore anche a protestati

Prestiti in 24 ore anche a protestati

Ottenere un prestito non è tendenzialmente una pratica veloce. Molte banche, istituti creditizi e agenzie, impiegano del tempo per effettuare i controlli sulla persona che richiede il finanziamento sfogliano il suo curriculum creditizio e i database online relativi alla Camera di Commercio e al Crif.

Questo tipo di iter è lungo e richiede diversi tipi di garanzie e tutele da parte del richiedente; inoltre, se si risulta cattivi pagatori o protestati, è quasi impossibile ricevere il prestito richiesto tramite i metodi tradizionali perché i protestati non godono di una buona reputazione presso gli istituti di credito.

Esistono però diverse soluzioni che permettono ai protestati di ricevere un prestito anche in breve tempo. Alcune agenzie rendono possibile ricevere un prestito in 24 ore. A volte può infatti capitare di avere necessità di ricevere una liquidità immediata in breve tempo, a causa di una emergenza improvvisa, un bisogno imprevisto o una spesa non calcolata nel computo delle spese esistenti.

Per questa ragione ci si può rivolgere a delle agenzie che svolgono questo tipo di servizi in maniera efficiente, veloce e sicura. Ma è importante, prima di rivolgersi a un’agenzia, conoscere quali sono le possibilità che si hanno a disposizione e le opzioni di prestito garantite e sicure anche a protestati, soprattutto per coloro che non sono proprio addentro a questo tipo di pratiche e hanno bisogno di destreggiarsi tra più soluzioni prima di trovare quella adeguata.




Come ottenere un prestito veloce per protestati

Parlare di prestiti e velocità non è proprio facile e le informazioni reperibili sia in rete che agli istituti di credito non sono proprio chiare o precise. Molte banche e agenzie tendono a scoraggiare il richiedente del prestito sia per quanto riguarda la possibilità di ottenere un prestito veloce che per quella di riuscire ad avere un prestito anche se è protestato.

La paura di incappare in società che operano in maniera poco chiara e trasparente è naturale, soprattutto perché molte di queste tendono a sfruttare una situazione di necessità impellente. L’ansia di non trovare il modo giusto per avere un prestito veloce si aggiunge quindi a una serie di problemi personali e preoccupazioni già in atto, complicando ancor di più la situazione.

Sul mercato esistono però prestiti a protestati erogabili in meno di 48 ore: per potervi accedere è spesso richiesta una documentazione che è meglio tenere a portata di mano per facilitare la pratica. Inoltre, questo tipo di prestito risulta essere veloce in quanto spesso si tratta di mini finanziamenti: la somma ridotta consente di ridurre in maniera considerevole la fase istruttoria e minimizzare i tempi. Solitamente, quando si parla di prestiti veloci anche a protestati quindi ci si riferisce a cifre inferiori ai 5 mila euro.




Che cos’è un mini prestito?

Esistono nel mercato diverse soluzioni di prestito che si presentano spesso sotto forma di pacchetti pronti, offerte dedicate ai clienti di istituti e agenzie che prevedono mini o piccoli prestiti già confezionati. I finanziamenti di piccole entità sono particolarmente adatti ai cattivi pagatori o ai protestati perché la somma messa in gioco è più bassa e ha maggiori possibilità di essere finanziabile.

I vantaggi di un mini prestito sono vari:

  • l’ammortamento è solitamente un piano abbastanza breve, compreso tra i 12 e i 48 mesi massimo;
  • le rate mensili sono anch’esse piccole e gestibili proprio per via dell’importo ridotto;
  • si possono ottenere fino a 5 mila euro, ma anche richiedere somme più piccole e fattibili;
  • si può richiedere l’erogazione sotto forma di prestito personale standard a cui possono accedere anche i pensionati;
  • si può ottenere una carta di credito ricaricabile con un importo già impostato. Questa modalità consente al prestito di poter essere rinnovato anche una volta restituite le rate complete.




La documentazione per i prestiti veloci anche a protestati

La possibilità di ottenere un prestito urgente, anche se di piccolo taglio, è ormai tangibile ma per rendere il processo ancora più immediato è bene portare con sé al momento della richiesta alcuni documenti imprescindibili e svolgere tutto in una sola volta.

I prestiti a protestati in 24 ore possono essere richiesti in maniera facile anche online, per avvantaggiarsi tramite la rapidità del web. Ma non mancano le filiali fisiche che erogano questo tipo di servizio. Qualunque sia la modalità che si andrà a scegliere, è bene ricordarsi di avere con sé:

  1. documento di identità
  2. tessera sanitaria o codice fiscale
  3. copia del modello unico
  4. documentazione del garante
  5. busta paga o cedolino della pensione

La quarta opzione, ossia quella di dover presentare un garante, rappresenta un valido requisito a sostegno della propria credibilità creditizia ed è particolarmente consigliata a cattivi pagatori e protestati. In ogni caso, è bene presentare qualsiasi documentazione che sia di valido supporto a garanzia della affidabilità nella restituzione del credito.




Nel caso in cui si avesse a disposizione una busta paga o un cedolino della pensione, è possibile richiedere una cessione del quinto che rappresenta il modo più semplice e immediato per ottenere prestiti veloci sia per i cattivi pagatori che per i protestati.

Come funziona la cessione del quinto?

La cessione del quinto è una modalità molto conosciuta e rapida per ricevere denaro in maniera semplice, adatta anche a protestati. Consiste nella possibilità data a lavoratori dipendenti e pensionati di contare su una trattenuta diretta della rata di ammortamento.

L’importo dovrà essere pari a un quinto del totale percepito, da qui proviene il nome di questa tipologia di prestito e le rate vengono versate alla finanziaria direttamente dal datore di lavoro o dall’INPS, ossia l’ente pensionistico, senza che il richiedente del finanziamento debba effettuare nessuna transazione.




I vantaggi della cessione del quinto sono molteplici:

  • trattenuta diretta
  • durata breve del piano di ammortamento
  • nessun giustificativo di spesa
  • possibilità di richiedere la cessione anche con altri finanziamenti in corso.

In conclusione

Le possibilità di ottenere prestiti in 24 ore anche a protestati sono diverse. La maggior parte però implicano la necessità di richiedere una somma di denaro ridotta rispetto a un finanziamento tradizionale, ma ciò offre comunque diversi vantaggi, tra cui la possibilità di estinguere il debito in breve tempo e di contare su una liquidità immediata, facile e accessibile, che magari può finanziare una nuova opportunità di crescita o risolvere un problema increscioso.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *