Prestito cambializzato Findomestic, si può richiedere?

Findomestic è un istituto finanziario famoso per i suoi prestiti. Per questo è uno dei luoghi a cui ci si può rivolgere nel caso si abbia bisogno di un prestito.
Il problema principale con i prestiti, però, è la possibilità di richiederli. Infatti, chi ha avuto dei problemi finanziari in passato, oppure non ha un reddito dimostrabile, potrebbe trovarsi in difficoltà.

A questo punto, è ovvio cercare una soluzione che possa permettere a tutti (anche ai cattivi pagatori o ai segnalati) di riuscire a ottenere un finanziamento.
Per questo motivo esiste il prestito Findomestic senza busta paga.

Ma come si può ottenere questo tipo di prestito, e chi può farlo? Vediamolo insieme.

I prestiti cambializzati, è possibile ottenerli?

Prima di tutto bisogna capire cosa sono i prestiti cambializzati. Si tratta di una modalità di finanziamento particolare, ideale per coloro che sono stati segnalati, oppure hanno avuto una situazione economica precaria.
Il prestito cambializzato, come suggerisce il nome, funziona con l’utilizzo delle cambiali. Queste sono dei documenti che fungono da assicurazione: il debitore “promette” di pagare tutte le rate del prestito; ogni rata corrisponde ad una cambiale che viene poi stracciata.
Il problema legato a questo tipo di prestito è molteplice. È un prestito che alcuni istituti finanziari ritiene rischioso, ed inoltre spesso necessita della presenza di un garante, cioè di una figura che si può sostituire al debitore nel caso quest’ultimo non possa pagare.

Per questo motivo Findomestic non fornisce più prestiti cambializzati. Purtroppo, questa è una politica già in attivo da molto tempo, e per questo i soggetti che desiderano effettuare un prestito cambializzato con Findomestic devono sapere che non è possibile.

È chiaro che a questo punto molti di voi potrebbero sentirsi scoraggiati dal richiedere un prestito. Fortunatamente, Findomestic offre anche altri tipi di prestito che possono essere adatti a chi è un cattivo pagatore o non ha liquidità immediata.

Prestito Findomestic senza busta paga, come richiederlo

Una valida alternativa offerta da Findomestic è il prestito senza busta paga. Questo istituto, infatti, offre soluzioni che non richiedono tale tipo di documentazione.
In particolare, si tratta di un prestito che ha costi molto piccoli, a zero spese (includendo anche l’istruttoria e l’imposta di bollo). Questo permette di avere un TAN e TAEG davvero vantaggiosi.
Ma a chi è rivolto questo tipo di prestito?

In genere, ci sono categorie specifiche di richiedenti che possono accedere al prestito senza busta paga di Findomestic. Grazie a questa modalità di prestito è possibile richiedere un prestito senza un importo massimo prestabilito: esso dipende dal valore della garanzia del prestito.
Come se non bastasse, non è necessario esplicitare il motivo della richiesta del prestito: ciò significa che non importa se esso viene utilizzato per acquistare un bene, fare un regalo, estinguere un debito, perché non è richiesto un documento che attesti l’utilizzo.
In questo caso, sono inclusi i disoccupati, i lavoratori part-time o con lavoro non continuativo, le casalinghe, e gli studenti fino a 35 anni.
L’unica richiesta che viene fatta in questi casi è la presenza di un garante.
Come abbiamo già visto, il garante è una figura che promette di pagare le rate del prestito nel caso il debitore non sia in grado.

Il garante agisce come tale offrendo un’ipoteca su un bene che abbia un valore tale da giustificare il prestito richiesto. Questo può essere fatto su beni come gioielli, ma anche automobili o altri oggetti di valore.

Findomestic eroga prestiti cambializzati

Come fare per richiedere un prestito Findomestic

A questo punto ci si può chiedere come fare per richiedere uno dei prestiti Findomestic che più si adatta alle proprie esigenze.
Il procedimentopuò essere fatto sia in filiale, che online sul sito ufficiale di Findomestic. Quest’ultimo è in genere favorito perché si tratta di una procedura molto più veloce e semplice.
Durante la richiesta del prestito, è necessario specificare alcuni dati: la somma del prestito e la finalità, i propri dati personali (nome, cognome, indirizzo, ecc.), fornire una firma digitale e inviare la documentazione richiesta.

Il sito ufficiale di Findomestic è dotato di un simulatore che ti permette, grazie a questi dati, di sapere la tipologia di prestito più adatta a te, e anche l’importo che è possibile chiedere. Inoltre, fornirà anche dati importanti come TAN e TAEG e le condizioni del prestito.
Di solito, Findomestic offre prestiti che vanno da un minimo di 1000 Euro fino a un massimo di 60000 Euro, pagabili con un numero variabile di rate (il minimo è di 6 rate, il massimo è di 120 rate).

Se non si desidera utilizzare lo strumento online, oppure se si preferisce richiedere una soluzione più personalizzata, ci si può recare di persona presso una delle filiali Findomestic.
Un consulente Findomestic potrà aiutarvi a trovare il prestito più adatto alle proprie esigenze, anche per coloro che non hanno un reddito fisso, oppure sono stati segnalati.
Questa può essere una soluzione per chi non ha familiarità con i prestiti oppure ha una situazione finanziaria particolare.

In conclusione, ottenere un prestito per cattivi pagatori e segnalati con Findomestic è possibile. Anche se non è disponibile la modalità di prestito cambializzato (che non può essere richiesta con Findomestic), si può comunque optare per altre soluzioni.
Prestiti come cessione del quinto, prestito con garante, o altre soluzioni specifiche offerte da Findomestic possono rappresentare la giusta alternativa. Per la maggior parte di questi prestiti, è sufficiente essere maggiorenni e avere un lavoro (non per forza a tempo indeterminato), oppure un garante che possa offrire un’ipoteca a garanzia del prestito.
In questo modo, anche per chi ha problemi finanziari o dei trascorsi negativi con altri istituti finanziari o bancari è ancora possibile richiedere un prestito.
La migliore soluzione è quella di consultare il sito Findomestic oppure chiedere direttamente ad un consulente specializzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *