Ti servono soldi subito? Prova il social lending

Esistono molte tipologie di prestito tra privati che possono soddisfare le tue esigenze e, anche se diverse sono in grado di farti risparmiare perché prive di tassi d’interesse e altre invece sono flessibili e ti permettono di concordare il metodo di rimborso, non tutte ti consentono di ricevere i liquidi immediatamente. A te, però, servono i soldi subito. Come fare, quindi?

Social lending per una transazione veloce e sicura

Nel caso di estrema urgenza, hai due possibilità davanti a te: la prima è chiedere a un familiare o amico la somma. Naturalmente devi essere sicuro che la persona alla quale ti rivolgi abbia la disponibilità finanziaria per aiutarti, se non sarà difficile risolvere il tutto in poco tempo. Inoltre ti conviene portare avanti una richiesta di questo genere quando si tratta di cifre irrisorie, magari per pagare una bolletta. Se invece si tratta di qualcosa di più consistente, legato all’acquisto di un elettrodomestico o, addirittura, un immobile, qui le tempistiche probabilmente si allungheranno.

Il motivo è semplice, ed è la sicurezza. Non puoi aspettarti che chi ti presta il denaro non voglia in qualche modo avere una garanzia, e per questo è necessario procedere con tutta una serie di operazioni che ti faranno certamente perdere tempo.

Ed ecco che si arriva alla seconda possibilità, ovvero il social lending.



Cos’è il social lending

Il social lending è una forma di prestito tra privati che si esegue sul web. Sono presenti tre parti: chi chiede un finanziamento, chi lo eroga e una piattaforma che funge da mediatore e tutela entrambi i soggetti. Questo strumento è molto utilizzato all’estero, sia negli USA che in  Inghilterra, e ormai è diventato una realtà utilizzata non solo da singoli cittadini ma anche da piccole e medie imprese che si trovano in difficoltà finanziaria e hanno bisogno di una transazione rapida e sicura.

In Italia il social lending è regolato dalla Banca d’Italia dal 2017 ed è considerato un ottimo tipo di finanziamento alternativo che mette in contatto chi ha particolari bisogni e chi può soddisfarli, anche se si trovano geograficamente molto lontani.



I vantaggi del social lending

Questo tipo di prestito tra privati ti offre molti vantaggi. Prima di tutto risponde perfettamente alla richiesta “ti servono soldi subito?”. Infatti la transazione avviene in maniera molto veloce, solitamente le pratiche sono gestite in pochi giorni, talvolta addirittura in qualche ora.

In secondo luogo le piattaforme offrono interessi più interessanti; il richiedente, ad esempio, non dovrà pagare un tasso d’interesse pari a quello di un classico ente creditizio mentre il prestatore potrà generare un utile maggiore su quanto investe.

Anche le spese di gestione della pratica sono decisamente limitate e le piattaforme web hanno minori costi rispetto alle banche. Naturalmente è bene scegliere una piattaforma valida e trasparente, che spieghi con chiarezza le procedure e le varie clausole.




Infine sono da citare le garanzie. Magari potresti avere delle perplessità in quanto a sicurezza, quando si tratta di transazioni online. Ma le piattaforme possono accedere alle banche dati e consentono di tutelarsi al meglio.

Conclusioni

Se ti servono soldi subito, il social lending è la tipologia di prestito tra privati che fa per te. Scegli la piattaforma che più ti si addice e risolvi le tue esigenze velocemente e in sicurezza.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *