Migliori finanziarie in Italia

Migliori finanziarie di prestiti italiane – scegliere il miglior istituto italiano a cui affidarsi per finanziamenti.

Ogni qualvolta si vuole accedere a un prestito o a un mutuo il primo pensiero ricade sulla propria banca. Come vedremo in questo articolo però esistono delle società autorizzate per legge a concedere prestiti, mutui o semplici finanziamenti, stiamo parlando delle finanziarie.

Le banche effettuano sempre delle valutazioni sul cliente prima di concedere un prestito e potrebbe capitare di ritrovarsi a ricevere un rifiuto semplicemente perché in passato si è stati cattivi pagatori (per aver accumulato ritardi nei pagamenti delle rate, si viene iscritti nelle principali Centrali Rischi con l’annotazione delle morosità conseguite) o perché la situazione economica non è ritenuta stabile dalla banca.

Ed ecco che entrano in campo le finanziarie, in cui si può richiedere un prestito personale con più facilità rispetto a una banca.

Gli istituti finanziari sono specializzati da anni nell’erogazione di prestiti, oggetto esclusivo della loro attività. Questi effettuano un’attività di “scoring” accurata e possono concedere finanziamenti anche dove vi è stato un rifiuto da parte della banca. Infatti una volta tracciato il profilo di rischio del cliente la finanziaria provvederà a formulare un’offerta basata sul suddetto profilo.

Per poter richiedere un prestito in una finanziaria dovrai solo presentare il codice fiscale, un documento d’identità e una certificazione del proprio reddito.

Alcune finanziarie permettono di richiedere un prestito senza busta paga, per piccole cifre sotto i 3.000 euro; questo è di notevole importanza per tutte quelle categorie di persone che si trovano disoccupate e hanno bisogno di ricevere del credito per esigenze personali.

Le società finanziarie, per poter operare in Italia devono essere iscritte nell’elenco degli intermediari finanziari della Banca d’Italia e devono essere autorizzate dal decreto legislativo 385/93, a concedere finanziamenti sotto forma di denaro ed in alcuni casi anche ad emettere carte di credito.



Modalità di erogazione del credito

Esistono varie modalità di erogazione del credito da parte di una finanziaria:

  1. Prestiti personali, hanno la caratteristica di non essere vincolati ad un acquisto specifico;
  2. Prestiti finalizzati, sono vincolati all’acquisto di un servizio o di un bene. Vengono erogati grazie a convenzioni tra esercizi commerciali e finanziarie;
  3. Cessione del quinto;
  4. Leasing;
  5. Carte di credito;
  6. Assicurazioni;

Il cliente sarà seguito da un consulente dedicato sia nella richiesta e valutazione del prestito (fase di illustrazione della formula finanziaria più in linea con le tue esigenze) che dopo la concessione del finanziamento.



Uno degli aspetti su cui una finanziaria è sicuramente migliore di una banca riguarda i tempi di erogazione di un finanziamento. Infatti grazie allo sviluppo della tecnologia oggi è possibile effettuare richieste di prestito online evitando le lunghe file presso la filiale. La documentazione viene presentata completamente in modalità elettronica e i tempi di attesa per ricevere una risposta variano tra le 24ore al massimo 48 ore. Ad oggi molte banche cercano di replicare il lavoro degli istituti finanziari ma l’esperienza e i buoni risultati ottenuti in tutti questi anni fanno si che le finanziarie siano sempre preferite dai clienti.

Migliori finanziarie Italia

Le migliori finanziarie italiane

In questo paragrafo forniremo una panoramica dei migliori finanziarie In Italia.  Prima di procedere con la lista bisogna valutare alcuni fattori da considerare per capire quali sono le tue esigenze e di conseguenza la miglior offerta per te.

Innanzitutto è importante decidere la somma da richiedere in quanto le condizioni variano a seconda dell’entità del finanziamento; esistono piccoli prestiti fino a 5.000 euro e finanziamenti sostanziosi a partire da 50.000 euro. Un fattore rilevante riguarda la durata del prestito in quanto il costo della finanziaria varia a seconda delle tempistiche del finanziamento. Inoltre bisognerà considerare la propria situazione finanziaria, se si è cattivi pagatori o protestati, l’istituto si dovrà assumere più rischi e quindi i tassi d’interessi saranno maggiori.



Infine non possiamo non considerare il TAN e il TAEG, cioè gli interessi applicati dalla finanziaria.  Il TAN è l’interesse puro che percepisce l’istituto finanziario per concederti un prestito mentre il TAEG è il costo globale del finanziamento e comprende tutte le spese obbligatorie per aprire e pagare il finanziamento.

Ecco quali sono le migliori finanziarie in Italia.

Agos

Agos è presente in Italia da oltre vent’anni ed è una delle finanziarie leader settore.  È composta per il 61% da azioni di proprietà di Crèdit Agricole e dal 39% di azioni appartenenti al Banco BPM.

I servizi che offre sono: prestiti personali e finalizzati, cessione del quinto, carte di credito, leasing e servizi assicurativi.

Negli ultimi anni attraverso la fusione con Ducato, Agos è diventata il primo operatore nazionale nel campo del credito alle famiglie.

Younited

Younited è una finanziaria che nasce intorno al 2008 ed ha una mission ambiziosa: rendere il sistema bancario più equo e trasparente.

I finanziamenti offerti dall’istituto sono: prestito auto, prestito online, prestito ristrutturazione, consolidamento debiti e credito al consumo

È una delle poche finanziarie che permette di richiedere un prestito completamente online ricevendo un esito definitivo in sole 24 ore. I prestiti sono a tasso fisso costante con rate costanti e il 100% degli interessi sono versati ai propri investitori professionali.

Questo garantisce una continua trasparenza accompagnata da qualità e convenienza.



Findomestic

Findomestic nasce nel 1984 a Firenze dall’unione di Cetelem e della Cassa di risparmio di Firenze ed è specializzata nel credito al consumo.

I finanziamenti offerti dall’istituto sono: prestiti personali, prestiti finalizzati, all’acquisto di bene e servizi, carte di credito, cessione del quinto, leasing e credito immobiliare.

Offre inoltre prodotti assicurativi svincolati dai finanziamenti oltre a quelli tradizionalmente collegati alle pratiche di credito.

Compass

Compass è una società finanziaria nata nel 1951 appartenente al gruppo Mediobanca. Attualmente è presente in Italia con 260 sedi operative e con crediti verso i clienti superiori a 13 miliardi di euro.

I servizi offerti dell’istituto finanziario sono: prestiti personali, prestiti finalizzati, cessione del quinto, linee di fido. Inoltre fornisce soluzioni di pagamento come carte di credito (circuiti Visa e Mastercard) eCompassPay, una carta ricaricabile con iban e una piattaforma dedicata alla gestione di operazioni di trasferimento denaro.

Compass supporta continuamente il suo cliente con visite periodiche di assistenti commerciali, reportistiche scadenzate e puntuali e consulenze dedicate alla direzione del partner.



Cofidis

Il gruppo Cofidis nasce nel 1982 in Francia e ad oggi è presente in 9 paesi con 30 milioni di clienti in Europa. Anche questo gruppo rientra tra le migliori finanziarie in Italia.

Cofidis offre prestiti personali, prestiti per lavoratori dipendenti pubblici, statali o privati e ai pensionati INPS (anche pensionati ex INPDAP) con cessione del quinto dello stipendio o della pensione, linee di credito revolving e coperture assicurative.

La cifra che può richiedere il cliente per un prestito personale non può essere superiore a 10.000 euro e può restituirla in massimo sei anni.

Anche questa finanziaria come Younitedpermette di richiedere un prestito online e nel giro di sole 48 ore riceverà una risposta.

Conclusioni

In questo articolo sono state analizzate le migliori finanziare in Italia e sono stati approfonditi i motivi per i quali conviene richiedere un prestito a una finanziaria rispetto a una banca.

Le finanziarie permettono di ottenere prestiti in tempi inferiori, una valutazione del prestito più puntuale e minori spese accessorie. 

Ognuno a seconda delle sue esigenze può decidere se rivolgersi per un prestito a una banca o ad una finanziaria, il consiglio che possiamo dare è di leggere attentamente le condizioni del prestito e verificare che sia mantenuta sempre la massima trasparenza onde evitare spiacevoli sorprese.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *